PIPIIonline

storia


Il PIP(Profilo Inventario Personale) è stato sviluppato a partire dal 1984/85. L’autore principale era Dr. Michael Robbins, Presidente Unyversity of the Seven Rays e autore del Tapestry of the Gods (Crisalide Ed. 1° e 2° volume). Egli ha lavorato con un gruppo di studio su Alice Bailey nella zona del New Jersey. Rick Good era un membro di questo gruppo.

Il gruppo di studio ha esaminato oltre mille domande per determinare le domande migliori. Risultarono per il PIP 140 domande, 20 per raggio.

Nel 1985 Rick Good ha scritto il PIP programma per un Apple II che comprendeva carte astrologiche. Questo programma è stato poi trasferito su IBM con MS DOS.

Il PIP continua ad essere utilizzato dal Dr. Robbins per laboratori in tutto il mondo. Nel 1992 c’era un campione sufficiente per sottoporre il PIP ad una analisi. L’analisi iniziale consisteva nel misurare ciascuna domanda con la combinazione di tutte le altre per quel particolare raggio, ANOVA e fattore d’analisi. Parte delle informazioni ottenute era costituita da quali domande erano responsabili per la maggioranza delle variazioni, dalla percentuale delle risposte e dal significato della risposta a ciascuna domanda.

Il programma informatico PIP è stato poi progettato nel 1993 per il Macintosh. Dal 1993 al 2003 il metodo era di inviare individualmente il PIPII tramite fax o posta. Ciascuno poi trasmetteva via fax o posta il foglio delle risposte. Esso era elaborato e i risultati erano poi reinviati.

Nel 2003/04 il PIP è stato diviso in 2 programmi separati uno per l’ingresso (input) e uno per l’uscita (output) per Window e Macintosh. Il programma di Input PIPII fu messo in rete, così che gli utenti potessero scaricarlo sul proprio PC, e compilarlo con i propri tempi, e inviare le risposte via e-mail a Rick Good per l’elaborazione dei dati.

Questo ci ha condotto nel 2010 a condividere in rete il PIPII con i risultati che vengono elaborati immediatamente.